Il software astronomico
GiGiWxCapture Vampire

Scopo e funzioni principali


GiGiWxCapture nasce come successore di GiGiWebCapture per superare il problema della compatibilità del programma con le nuove versioni di Windows e per garantirne l’utilizzo anche con gli altri sistemi operativi più diffusi (Linux e Mac). Inoltre ha l’obiettivo di essere utilizzabile con qualunque marca e modello di CCD senza l’utilizzo di software intermedi come ad esempio ASCOM. GiGiWxCapture risulta comunque ben diverso da GiGiWebCapture, poiché non è pensato per l'utilizzo con le webcam e non gestisce né la lunga esposizione (LE) né la ripresa di filmati per astrofotografia planetaria.

In due parole:
Vuoi ottenere un perfetto allineamento al nord della tua montatura con QUALUNQUE CCD? usa GiGiWxCapture!
Vuoi avere una precisa autoguida con QUALUNQUE CCD senza complicazioni di interfacce con l'hardware? usa GiGiWxCapture!

[NB: ho trovato dei bug nell'algoritmo di guida... ho riscritto quella parte di software ma non sono purtroppo in grado di procedere con i test per mancanza di idoneo setup]

COSA FA:
GiGiWxCapture è un software scritto in Python (Python 2.6 e wxPython 2.8), e quindi utilizzabile con i principali sistemi operativi, che si integra con qualunque software di acquisizione video e vi aggiunge alcune funzioni utili per l’astrofotografia:

  • fornisce un ausilio per effettuare un allineamento polare preciso e rapido con il metodo delle derive (Bigourdan);
  • consente di effettuare l'autoguida con le montature che supportano il protocollo LX200 o dotate di porta ST4;
    [NB: ho trovato dei bug nell'algoritmo di guida... ho riscritto quella parte di software ma non sono purtroppo in grado di procedere con i test per mancanza di idoneo setup]
  • calcola la FWHM di una stella a scelta nel campo inquadrato;
  • integra uno zoom 2x e la misura dei valori RGB del pixel sotto il cursore;
  • dispone di un comodo crocicchio di puntamento posizionabile a piacere nella finestra del software di acquisizione;
  • dispone di un semplice calcolatore per determinare il campo inquadrato dal proprio CCD.
ATTENZIONE: dalla versione 2.0, la funzione di autoguida di GiGiWxCapture è stata completamente riscritta: GiGiWxCapture è oggi il primo software (che io sappia) a fare uso di un filtro di kalman per l'ottimizzazione della guida.

COSA NON FA:
  • non è un programma di acquisizione video;
  • non è un software di elaborazione di immagini astronomiche;



Caratteristiche


Le caratteristiche del programma:
  • è, e resterà, GRATIS. Inoltre è OPENSOURCE e concesso in licenza GNU GPL;
  • supporta tutti i CCD per le quali si dispone di un software per la visualizzazione delle immagini in tempo reale.
  • funziona con i più diffusi sistemi operativi: Linux (Ubuntu, Kubuntu...), Mac OS X, Windows (Vista, Seven...)
  • controlla le montature che supportano il protocollo LX200 e, tramite un adattatore hardware, quelle dotate di porta ST4.



Utilizzo del programma - ISTRUZIONI e TUTORIAL


GiGiWxCapture si basa su un'idea piuttosto originale: anziché preoccuparsi di integrare i vari tipi di sensori esistenti, lascia ai programmi dedicati il compito di gestirli mentre si limita a “succhiare” le immagini e ad effettuare sui dati così raccolti le elaborazioni matematiche richieste (ecco il motivo del nickname “Vampire”).

schermata principale del programma

Non viene fornita alcuna documentazione di guida all'utilizzo con il software perché è stato scritto con l'obiettivo di essere immediato e autoesplicativo. Di seguito è comunque possibile individuare alcuni suggerimenti per il suo utilizzo. Per proposte di nuove funzioni, bug reporting e domande sull'utilizzo, si prega di fare riferimento al gruppo Google appositamente creato e che monitorizzo quasi quotidianamente.

COME iniziare ad usare GiGiWxCapture
  • avviare GiGiWxCapture e il software di gestione del CCD (che deve essere disponibile);
  • premere il pulsante “Select Capture Window”: si aprirà una finestra semitrasparente denominata “Vampire Window”;
  • posizionare la “Vampire Window” all'interno della finestra del software di gestione del CCD, come visibile in figura 1 (lo sfondo deve essere nero, quindi con il sensore disconnesso o coperto);
  • premere il pulsante “Automatic” e attendere che il programma individui i bordi della finestra di acquisizione (in alternativa è possibile ridimensionare manualmente la finestra e poi premere “Manual”);
  • verificare il corretto posizionamento della “Vampire Window” (vedere figura 2, ma non è necessario essere pignoli).
Attenzione, da questo momento in poi non si dovrà più spostare la finestra del software di gestione del CCD. In caso contrario sarà necessario ripetere la procedura sopra descritta per individuare la nuova posizione della finestra stessa.

figura1

figura2


COME effettuare l'allineamento polare guidato
Fare riferimento al seguente tutorial

COME usare l'AUTOGUIDA
Per spiegare l'utilizzo dell'innovativa funzione di autoguida, ho preparato un piccolo webcast, disponibile in italiano, sottotitoli in inglese.
webcast AUTOGUIDA - in arrivo!



DISCLAIMER


A scanso di equivoci, sebbene onestamente non ritengo ci possano essere problemi, sono costretto a precisare che:

chi installa ed impiega i software da me forniti lo fa a proprio rischio e pericolo, e pertanto io non posso essere considerato responsabile per ogni danno conseguente, sia hardware che software (incluso la perdita di dati).

Questo lavoro l’ho realizzato inizialmente per me stesso, ma se qualcun altro lo trova utile, ne sono felice.



FAQ, domande, proposte


Per suggerimenti, richieste, bug reporting ed ogni altro feedback che sarò comunque ben lieto di ricevere, ti prego di fare riferimento al seguente:
gruppo Google su GiGiWxCapture
Il gruppo è monitorizzato quotidianamente, e ha lo scopo di assicurare che il tuo contributo possa essere utile a tutta la comunità.



DOWNLOAD - Versione 2.1 BETA


GiGiWxCapture è un software OpenSource distribuito sotto licenza GNU GPL. Ciò significa che il codice è liberamente disponibile ed è garantita piena libertà di utilizzo, copia, modifica, distribuzione del codice a patto di ridistribuire sempre il codice mantenendo la medesima licenza.
Nello spirito dell’OpenSource, e a maggior ragione dato che si tratta del mio primo programma scritto in Python, ogni suggerimento per il suo miglioramento è gradito.

Cosa devo scaricare?: se hai dubbi, sicuramente la versione giusta per te è questa qui sotto. Non c'è nulla da installare e non serve scaricare nient'altro!
NOVITÀ GiGiWxCapture Portable for Windows - italiano, inglese, francese, spagnolo - versione eseguibile per Windows (scaricare, scompattare la cartella e fare double-click su GiGiWxCapture.exe). È “portable”, cioè non bisogna installare nulla e si può avviare anche da pennetta USB. DOWNLOAD SOFTWARE
(WINDOWS)
scaricato volte dal 31/08/2012

DOWNLOAD - per altri O.S. (e per chi vuole usare la versione Python con Windows)

GiGiWxCapture in Python - italiano, inglese, francese, spagnolo - versione Python per tutti gli OS (codice sorgente Python - scaricare, scompattare la cartella e fare double-click su GiGiWxCapture.py, oppure su GiGiWxCapture.pyw per i PC Windows) DOWNLOAD SOFTWARE scaricato volte dal 17/03/2011
Per utilizzare GiGiWxCapture in versione Python bisogna avere installati sul PC: Python 2.6 o 2.7 (già fornito con Ubuntu/Kubuntu), WxPython 2.8 e PySerial. Per comodità ho riportato di seguito i link ai rispettivi siti. Raccomando di scaricare la versione corretta per il proprio Sistema Operativo. Per gli utenti Windows, inoltre, è disponibile un pacchetto zip con i tre programmi di installazione già inclusi.
nota bene: per la versione per Windows, il primo link in alto, non bisogna installare NIENTE.
Python 2.7 LINK
WxPython 2.8 LINK
PySerial (solo per il controllo della montatura) LINK
pacchetto zip completo (invece di scaricare i singoli file dai link sopra) SOLO UTENTI WINDOWS che vogliono provare la versione in Python - dimensione 25MB DOWNLOAD - scaricato volte dal 17/03/2011



Lingua


I controlli del software sono scritti in “inglese basico” in modo da essere comprensibili per la maggior parte degli utenti. I testi delle finestre di dialogo e la guida passo-passo alle funzioni del programma sono invece attualmente disponibili in italiano, inglese (trad. Michela Mogavero) e francese (trad. Michela Mogavero).
E’ evidente che le traduzioni, anche se realizzate da professionisti, possono contenere errori: sarò molto grato a chi mi segnalerà eventuali imprecisioni o mi fornirà versioni migliori. Spero inoltre di ricevere traduzioni in altre lingue da utenti volenterosi!
PS: mi scuso per la traduzione del sito, Google Translator non è ancora perfetto!


Versioni


  • 17/03/2011 -> 1.0
  • 27/03/2011 -> 1.0.1: auto shutdown for crosshair when changing tab
  • 09/04/2011 -> 1.0.2: more kind on resource with windows, cross instead of circle during startracking, better video refresh
  • 10/04/2011 -> 1.0.3: removed circles, that work bad on windows
  • 05/10/2011 -> 1.1.0: added PET-AC function (sperimental), minor code revision, added output logging for remote debugging.
  • 30/08/2012 -> 2.0: code efficiency upgrade, improved algorithm for star position calculation, image noise filtering added, kalman filter added to reduce seeing effects, big improvement to autoguide code (better and full automatic calibration, autoguide using PD control).
  • 13/09/2012 -> 2.1: Major improvement to autoguide alghorithm
 
    Privacy Policy
Per suggerimenti e commenti contattami!!