Il software astronomico
RonchiGiGiCalc

ATTENZIONE! Il software è attualmente fermo in fase di sviluppo perché è in coda ad altri lavori a priorità maggiore. Appena avrò tempo da dedicargli completerò le fasi di testing e debubbing e lo renderò disponibile a tutti - abbiate pazienza...



Scopo e funzioni principali


RonchiGiGiCalc nasce con l'obiettivo di dare anche all'astrofilo amatoriale la possibilità di testare la propria ottica in maniera semplice ed economica. Tutto ciò di cui si ha bisogno è un reticolo di Ronchi e questo software.
Il software consente di simulare le condizioni in cui si effettua il test in modo da poter individuare per confronto la qualitè dell'ottica sotto esame.

Caratteristiche


Le caratteristiche del programma:
  • è, e resterà, GRATIS. Inoltre è OPENSOURCE e concesso in licenza GNU GPL;
  • è adatto all'uso con qualunque ottica, con una stella reale o con una stella artificiale posta a qualunque distanza
  • è scritto in Python ed è inclusa nella distribuzione una versione già compilata per windows: è quindi multipiattaforma e facile da usare;
  • è semplice ed intuitivo da usare;
  • fornisce un'indicazione dell'errore sferico sia in termini di "k" che in termini di "lambda";



Utilizzo del programma


L'utilizzo del programma è molto banale: basta inserire negli appositi campi le caratteristiche dell'ottica sotto esame, la distanza della stella artificiale (inserire 0 per indicare una distanza infinita) e muovere i due slider fino a portarsi nella condizione osservata con il reale reticolo di Ronchi
schermata principale del programma



Teoria sull'uso del reticolo di Ronchi


Ideato dall'omonimo fisico italiano, grande amico di Fermi, il test di Ronchi sfrutta le proprietà dell'ottica geometrica per ricavare una valutazione qualitativa dello specchio sotto test.
Non si tratta di un test quantitativo, nel senso che non fornisce la misura di quanto l'ottica si discosta dalla propria forma ideale; è però ugualmente possibile stimare quantitativamente l'errore se si ha a disposizione un modo per individuare le condizioni che comportano il risultato ottenuto, che è proprio ciò che questo software si propone di ottenere.
Nella sezione teoria di questo sito, nella pagina dedicata al test di Ronchi, è possibile trovare la spiegazione geometrica e matematica della teoria che sta alla base dell'effetto creato dall'uso del reticolo di Ronchi e che è stata implementata in questo software.
Dal punto di vista operativo, il test è generalmente condotto a banco, ponendo la sorgente accanto al reticolo, in modo da avere la massima sensibilità del metodo. È però possibile effettuare il test ponendo la sorgente a qualunque distanza dallo specchio, se si ha la possibilità di simulare la condizione di test.


Procurarsi un reticolo di Ronchi


Il reticolo di Ronchi ` una lastra trasparente sulla quale sono presenti una serie uniforme di righe parallele di larghezza pari alla loro distanza. Se ne possono acquistare di diversi tipi e costi, anche già completi di barilotto per focheggiatore, oppure si può stampare il proprio reticolo su un foglio di acetato, utilizzando un file come questo (è un reticolo in formato A4, con 5 righe/mm, idoneo al test e sufficientemente facile da adoperare).

ATTENZIONE! Link non ancora disponibile -- attendere ancora un po' ;).




Effettuare il test di Ronchi


Per effettuare il test di Ronchi, posizionare una stella artificiale ad una distanza nota (molto maggiore della focale), montare il reticolo al posto dell'oculare, puntare la stella ed osservare la figura ottenuta. Riempire quindi tutti i campi del software e individuare la posizione dei due cursori che mostri a video la stessa configurazione osservabile attraverso il reticolo. Il suggerimento ` di non visualizzare più di tre/quattro righe perché altrimenti il metodo perde di sensibilità. Il test di Ronchi è ottimo per rilevare i più comuni difetti delle ottiche: qui è possibile trovare un esempio di come analizzare un'ottica con il reticolo di Ronchi, così come è possibile trovare numerosi esempi in rete. Preciso che uno specchio perfettamente parabolico restituisce linee diritte e parallele solo con la sorgente all'infinito (stella reale); negli altri casi il software è di grande ausilio per capire cosa ci si dovrebbe aspettare.



DISCLAIMER


A scanso di equivoci, sebbene onestamente non ritengo ci possano essere problemi, sono costretto a precisare che:

chi installa ed impiega i software da me forniti lo fa a proprio rischio e pericolo, e pertanto io non posso essere considerato responsabile per ogni danno conseguente, sia hardware che software (incluso la perdita di dati).

Questo lavoro l’ho realizzato inizialmente per me stesso, ma se qualcun altro lo trova utile, ne sono felice.



ATTENZIONE! Programma in arrivo -- attendere ancora un po' ;).

DOWNLOAD SOFTWARE (versione 1.0)


scaricato volte dal xx/xx/2012
RonchiGiGiCalc è un software OpenSource distribuito sotto licenza GNU GPL. Ciò significa che il codice è liberamente disponibile ed è garantita piena libertà di utilizzo, copia, modifica, distribuzione del codice a patto di ridistribuire sempre il codice mantenendo la medesima licenza.
Nello spirito dell’OpenSource, e a maggior ragione dato che si tratta del mio primo programma scritto in Python, ogni suggerimento per il suo miglioramento è gradito.

Aggiornamenti:
  • xx/xx/2012 -> 1.0
 
    Privacy Policy
Per suggerimenti e commenti contattami!!