leftarrow Galleria Immagini - immagine 38 (usa i tasti freccia per scorrere la galleria) rightarrow


38/m97_2011.jpg
Condividi

Unica immagine ripresa all'umidissimo StarParty dell'Amiata 2011. L'integrazione è un po' scarsa a causa dell'arrivo di fastidiose nubi, ma la DSI si è comportata comunque molto bene ;)
Anche questa volta, solo a causa di condimeteo avverse però, il colore è "rubato" da un'eccellente immagine trovata in rete...
Qualche informazione sulla nebulosa (fonte wikipedia): M97 è una delle più grandi nebulose planetarie conosciute, in termini assoluti: si estende per un diametro di quasi 3 anni luce e la sua magnitudine apparente è pari a 9,9; la stella centrale invece è una nana bianca estremamente calda, di quattordicesima magnitudine, la cui temperatura superficiale si aggira sugli 85.000 kelvin e la sua massa sarebbe pari a 0,7 masse solari. La distanza dell'oggetto è stata a lungo oggetto di dibattito: le stime variavano da un minimo di 1600 anni luce fino ad un massimo di ben 12.000, il che l'avrebbe posta ben oltre il bordo del piano galattico; oggi si tende ad accettare un valore di 2600 anni luce. La massa totale della nebulosa è di 0,15 masse solari e la sua densità è estremamente bassa, circa un decimo di quella media delle altre planetarie; ciò sarebbe indice dell'elevata età della nebulosa, dato che col tempo si è notevolmente espansa e i suoi gas si sono rarefatti. L'età sarebbe dunque sui 6000 anni. Il suo aspetto è stato interpretato come una sfera senza poli, con gli occhi del gufo in corrispondenza delle zone povere di materia ai poli.

leftarrow Galleria Immagini - immagine 38 della galleria rightarrow