Il mio sito

Sono un appassionato di sapere, in particolare mi piacciono elettronica ed informatica, ma tutta la scienza mi affascina. Ho creato questo sito per dare un posto a GiGiWebCapture, il mio software di astroacquisizione, ma ne ho approfittato per imparare un po' di HTML, Javascript e PHP (visto che l'ho realizzato principalmente con wordpad). Ho intenzione di aggiungergli sempre più contenuti, astronomici e non, quindi non perdetelo di vista ;)

No, non vivo in questo Paradiso, ma la montagna d'estate mi piace tanto, e appena posso un giro me lo faccio. Questa foto l'ho scattata da Campo Tures, in Alto Adige

gatti (Prina e Loredano) che giocano paesaggio montano

In evidenza


  • Sun, 9 Apr 2017 - Il mio BALLSCOPE!
    John Holmes, il mio ballscope, ora รจ aviotrasportabile!
  • Mon, 21 Nov 2016 - Lo Spannometro
    Fra le inutility di questo sito, ecco un piccolo tool, utile per comporre fotografie che mescolano soggetti astronomici e terrestri. In pratica serve per avere un'idea delle dimensioni angolari di un elemento del paesaggio, cosi' da impostare al meglio l'inquadratura.
  • Fri, 9 Sep 2016 - Il Mio Primo Telescopio
    La prima web app creata per aiutare il neofita a scegliere il suo primo telescopio!
  • Fri, 30 Mar 2012 - GiGiRedFilter!
    L'ultimo nato della gigi software house: un programmino free molto semplice che simula il classico foglio di acetato davanti allo schermo del pc, per usarlo al buio senza rimanere abbagliati!
  • Sat, 22 Oct 2011 - De profunditate foci
    Quanto vale la profondità di fuoco per un dato telescopio? E se ci metto una barlow? Meglio un Newton o un SC per la fotografia HiRes? Questo documento potrebbe fare un po' di luce...



Ultima Immagine realizzata (cliccare sulla miniatura)


immagine di repertorio

Frase del giorno

Siamo a Londra in una fredda mattinata d'autunno, nella sala di lettura della
residenza di Sir John, lussuosa magione vittoriana sulla riva destra del
Tamigi. Pochi minuti fa Jeeves, l'impeccabile maggiordomo, ha portato a
Sir John l'edizione quotidiana del Times, ed ora quest'ultimo e' immerso nella
lettura del giornale. Alle dieci in punto la vecchia pendola batte i rintocchi
del Big Bang, e le porte della sala vengono aperte da Jeeves, il quale dice a
Sir John: "Sir John, il Tamigi sta rompendo gli argini a causa delle recenti
piogge". Senza alzare gli occhi dal giornale, Sir John dice: "Grazie Jeeves,
puoi andare". Alle undici in punto la pendola batte di nuovo i suoi rintocchi,
e le porte della sala vengono di nuovo aperte da Jeeves, che dice a Sir John:
"Sir John, il Tamigi e' straripato, e la popolazione fugge cercando di mettersi
in salvo". Ancora senza alzare gli occhi dal giornale, Sir John dice a Jeeves:
"Grazie Jeeves, puoi andare". Alle undici e quarantasette minuti le porte
della sala vengono spalancate da Jeeves, il quale si fa da parte e, con voce
leggermente alterata, annuncia: "Sir John, il Tamigi!".
-- Da it.reticiviche.bologna.barzellette

Ultima Immagine Faceta


immagine di repertorio

APOD NASA di oggi


Nasa Space Immage
. . . . . . . .
 
    Privacy Policy
Per suggerimenti e commenti contattami!!